Home arrow L'Opinione di Osvaldo Murri arrow IMPARI - SICILIA - ANNATA 2007 - VIGNETI ZABU': UN VINO MEDITERRANEO DA UNA E UNA NOTTE
IMPARI - SICILIA - ANNATA 2007 - VIGNETI ZABU': UN VINO MEDITERRANEO DA UNA E UNA NOTTE PDF Stampa E-mail

ImagePremesso che Il nome Zabù, deriva dall’arabo Zabut, “Chabuta seu Zabut”, (splendida zabut) nome dell’odierna Sambuca (cittadina siciliana ai margini della valle del Belice e alle pendici del Monte Genuardo), nome molto diverso da tutti gli altri, per ricordare l'uvaggio di questo vino composto da uve locali e internazionali, coltivate e maturate in questa zona.

Così quando sul nostro tavolo arriva questa bottiglia, ci pare evidente che eravamo in presenza di un vino importante, grazie alla bottiglia in vetro scuro in cui era conservato, pesante, massiccio e antiluce, che solo un vino di alta qualità poteva pretendere la protezione non solo di se stesso (il prodotto) ma anche del consumatore, offredogli così un vino integro, dalla vigna alla cantina e poi in bottiglia.

Composto da uve di Nero d'Avola 60%, Merlot 25% e Syrah 15% è un vero vino Blend mediterraneo dovuto dalla sua ottima consistenza del frutto (basse rese d’uva), importante equilibrio enologico e forte integrità (pulizia) del prodotto finale (il vino), capace di soddisfare le necessità alimentari e le sue funzioni organolettiche e sensoriali a tavola.Image

Infatti, all’analisi si presenta con queste caratteristiche:

Occhio: alla vista si mostra con un colore rosso rubino intenso, scuro, violaceo da non vedere il gambo del calice, tanto è spessa la consistenza di uva nel bicchiere; ne abbiamo conferma dalla densità degli archi glicerici che si stampano sulle pareti di cristallo e della loro compattezza, nonchè il lento roteare della massa vinosa nel bicchiere. Pulito, brillante parla della sua integrità della cromatica intatta da ossidazioni non volute.

Naso: all’olfatto le sensazioni che percepiamo, sia a fermo bicchiere che in rotazione, son floreali () e fruttate (amarena, visciola, erbe aromatiche, quali la menta e il cacao) molto pulite, con assenza di odori impropri dell’uva e del vino.  Solo profumi concentrati e avvolgenti, quasi da non staccare il naso dal calice e godere delle note erbacee e tostate, dovute ai suoi 12 mesi in barrique di rovere francese e legno americano che chiudono la piacevole caratteristica di questo vino.

Bocca: al gusto si presenta univoco, ovvero, naso e bocca sono una massa piacevolmente unica; tutto è fruttato, rotondo, equilibrato, avvolgente e con una nota di freschezza che dona unicità e timbro particolare a questo grande vino.

E’ un vino dagli ottimi abbinamenti, il quale, grazie alla sua composizione organolettica, è ideale per l'agnello al forno, carni alla brace, formaggi possenti di gusto ed è anche adatto come vino da conversazione.

per maggiori info: Farnese Vini srl
Castello Caldora
66026 Ortona (Chieti) Abruzzo
sito web: www.farnesevini.it
web: www.farnesevini.it/index.asp
e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Image

 
< Prec.   Pros. >